Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Bernard abbatte il muro dei 47” nei 100 sl

alain bernardGiornata storica per il nuoto mondiale. Il francese Alain Bernard ha infatti abbattuto il muro dei 47” nei 100 stile libero, stabilendo ai campionati francesi il nuovo primato del mondo con il tempo di 46″94. Il precedente primato, di 47″05, era dell’australiano Eamon Sullivan ed era strato stabilito ai Giochi di Pechino il 13 agosto scorso.
“Sapevo, venendo qui, che c’erano le condizioni per fare qualcosa di buono. Ho provato grande piacere, essere il primo sotto i 47 secondi è una cosa mitica”, ha dichiarato Alain, 25 anni, dopo aver compiuto la storica impresa a Montpellier (sud della Francia), nelle semifinali dei campionati nazionali. In mattinata, in batteria, aveva fatto segnare 47″86. Ora è probabile che domani in finale possa migliorarsi ancora. Acclamato dal pubblico che gremiva le tribune della piscina Antigone, Bernard ha puntato su di sé gli indici delle due mani, come a significare che era proprio lui l’eroe.
E’ la quarta volta che Bernard stabilisce un primato del mondo. A Montpellier, dove sono in programma i campionati francesi, Bernard ha però gareggiato con un nuovo costume (Arena) che non ha ancora ricevuto l’omologazione della federazione internazionale. Se non dovesse arrivare l’ok, il record sarebbe dichiarato non valido.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento